Coalizione M5S Pd Forze progressiste di sinistra verso l'accordo

ā€¨

Dopo il voto sulla piattaforma Rousseau che si è espresso in modo favolrevole ad una alleanza fra M5S e le forze del centro sinistra, siamo probabilmente giunti al termine delle trattative e, a breve, si avrà un programma comune e il nome del candidato a Governatore che sfiderà Giovanni Toti. 

Molti i nomi che si sono rincorsi in questi ultimi tempi: all'inizio si era  parlato del Professor  Aristide Massardo punto di riferimento internazionale nel mondo della ricerca negli ambiti dell’energia e dell’ambiente.  A lui si sono poi uniti i nomi del Rettore dell'Università di Genova Paolo Comanducci, del giornalista Ferruccio Sansa e del Docente Universitario Maurizio Conti fino ad arrivare all'ultimo nome che, da molti è accreditato come il futuro candidato,  Maurizio Mannoni, spezzino, giornalista di TG3.

Si attende a breve una comunicazione ufficiale da parte delle parti. 

Nel frattempo il M5S conferma questo rumors con un comunicato stampa.

 "Prende sempre più forma il progetto comune tra il MoVimento 5 Stelle Liguria e le forze progressiste liguri, in vista delle elezioni regionali. La convergenza fin qui raggiunta ci soddisfa: sono molti i punti del nostro programma su cui le altre forze si sono espresse in maniera positiva, affrontati peraltro a un livello di maggior dettaglio soprattutto per quanto concerne i temi principali di sanità, ambiente, lavoro, sviluppo economico, infrastrutture, cultura e lotta alla mafia. Permangono certamente ancora alcuni punti che potrebbero presentare delle difficoltà: li stiamo affrontando caso per caso e mantenendo sempre una linea ferma su quelli che sono i punti per noi identitari e imprescindibili. Si sta dunque concretizzando una convergenza nel rispetto e nella difesa più strenua dei valori e dei principi del M5S".



Pubblicato il 20 / 5 / 2020

ā€¨

Articoli simili