Ambulanze per pazienti covid positivi

Ordine del giorno "fuori sacco"  che ha fatto discutere ieri il Consiglio Comunale..

  Alisa  aveva deciso ddi sospendere i trasporti Covid nella Provincia di Genova a far data dal 18 maggio 2020.  

L'opposizione chiede che la decisione vegna rivista in quanto  a rischio la salute dei cittadini che hanno necessità di essere trasportati nei presidi sanitari e chiede l’impegno del sindaco e della giunta a farsi parte attiva presso la Regione affinchè si faccia carico di sostenere le spese aggiuntive per separare i trasporti nelle ambulanze

Respinto con 23 voti voti contrari: Lega Salvini Premier, Cambiamo, Vince Genova, Fratelli d’Italia, Direzione Italia, FI e 17 voti a favore.

La reazione di Cristina Lodi, capogruppo Pd in Comune. 

"La maggioranza in Comune a Genova dice no alle esigenze di salute dei cittadini e rifiuta di dare un sostegno a tutte quelle associazioni di volontariato in crisi a causa delle misure restrittive messe in atto per limitare i contagi da Covid-19.- Scrive Lodi sulla sua pagina Facebook -  La maggioranza di Bucci ha respinto la proposta del PD, preferendo non entrare in contrasto con il centrodestra in Regione, dove è stata avviata una politica penalizzante nei confronti di Croce Rossa, Anpas e Cipas, chiamate dopo questa decisione a sostenere costi pesanti di sanificazione delle ambulanze a tutela dei propri operatori e dei cittadini soccorsi e trasportati verso i diversi presidi sanitari. Brutto epilogo di una drammatica pandemia



Pubblicato il 27 / 5 / 2020

Articoli simili