Regionali liguri: il centro sinistra verso Ariel Dello Strologo

L'attesa agoniata del nome del candidato della coalizione di centro sinistra (M5S, Linea condivisa, Articolo Uno, Socialisti, Italia in Comune, Sinistra italiana, LeU  e Pd) sembra essere giunta al termine.

In questi ultimi giorni erano stati messi sul tavolo i soliti nomi Comanducci, Massardo, Conti,  Sansa, Mannoni.

Più di una volta, però, i rappresentanti dei partiti che partecipano al tavolo di trattativa aveno affermato che il candidato Governatore avrebbe avuto il consenso di tutti e sarebbe stato una persona di alto profilo.

Da ieri le indiscrezioni si sono tutte focalizzate su Ariel Dello Strologo. avvocato di 54 anni conosciuto nel mondo ligure per la presidenza della Comunità Ebraica,  per essere stato dal 2009 al 2017 presidente della società pubblica Porto Antico e  dal 2015 al 2017,  presidente della Fiera di Genova

Sempre secondo i rumors Dello Strologo avrebbe avuto nelle ultime ore colloqui riservati con gli esponenti del Movimento 5 Stelle presenti al tavolo delle trattative.

Il nome di Ariel Dello Strologo, avrebbe raggiunto l'approvazione  dell'asse Pd-M5s-Campo Progressista, offrendo il  profilo civico richiesto dal M5S  per rappresentare i punti del programma indicato dalla coalizione, dalla sanità pubblica, allo sviluppo sostenibile, dal lavoro alla scuola. 

La Liguria è la prima regione, tra le sei che andranno al voto semra ormai quasi certo a settembre, a sigillare l'alleanza giallorossa.  

Il nome di Dello Strologo,   in queste ore, è  sul tavolo dei leader nazionali della coalizione perché arrivi il placet ufficiale. E cominci,  in netto ritardo,  la campagna elettorale per provare a strappare la Regione al centrodestra.



Pubblicato il 29 / 5 / 2020

Articoli simili