Da domani riaprono le spiagge libere

Apriranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-contagio, tutte le spiagge libere di Genova, ad eccezione di quelle di Voltri tuttora oggetto di ripascimento. Le spiagge di Voltri apriranno a partire dal 6 giugno. Per garantire a tutti l’accesso, il Comune ha predisposto per 17 spiagge, considerate a maggiore afflusso, presidi fissi per il conteggio degli ingressi: raggiunto il limite di capienza, non si potrà accedere fino a quando i posti non saranno liberati.

Una App, in tempo reale, indicherà i posti disponibili in ogni spiaggia.

La  app per decidere in che spiaggia andare si chiama  SpiaggiaTi ed è stata realizzata da una start-up fondata da due giovanissimi genovesi, Giacomo Porcile e Alberto Mazzuoli, insieme a due partner stranieri. Il sistema è già scaricabile per i dispositivi Android mentre per gli Apple bisognerà attendere una settimana.

A occuparsi della gestione degli accessi saranno volontari, operatori e associazioni locali, steward messi a disposizione dall’Autorità portuale e agenti della Polizia Locale. All’ingresso, sarà consegnato un talloncino di riconoscimento corrispondente al posto assegnato in spiaggia. I nuclei famigliari fino a un massimo di 4 persone potranno accedere agli stalli segnalati mediante sacchi di sabbia. Per nuclei di famiglie più numerose saranno concessi più stalli.

I sacchi sono posizionati al fine di garantire una distanza minima tra ombrelloni di tre metri e assicurare uno spazio di dieci metri quadrati a nucleo famigliare. Non ci saranno recinti, ma ogni famiglia avrà gli spazi necessari per poter garantire il rispetto del distanziamento minimo.



Pubblicato il 29 / 5 / 2020

Articoli simili