Torneo Ordini e Professioni

L’emergenza sanitaria legata al Covid19, ferma solo in parte il Torneo di calcio Ordini e Professioni.  La manifestazione, unica nel suo genere e divenuta ormai un rituale nella partenza dell’estate genovese, dovrà infatti rinunciare per quest'anno sia alla possibilità di disputare i match sul campo, sia alla tradizionale serata di gala, rituale di chiusura del torneo negli anni passati. Gli organizzatori hanno quindi deciso di dar vita, dall’1 al 30 giugno, ad una terza edizione del torneo molto particolare. Invito a partecipare, come sempre, aperto a tutti gli ordini professionali di Genova (furono cinque un anno fa, nell’edizione 2019 giocata anche sul campo).  Niente gol, assist ed agonismo sul terreno di gioco ma spazio alla solidarietà: da lunedi scorso fino a martedì 30 giugno 2020, infatti, ogni ordine o professionista iscritto allo stesso potrà fare una donazione tramite bonifico all’Asd Genova Lex ’84 (Iban: IT43N0311101402000000000936). L’intero ricavato dell’iniziativa, come sempre, sarà destinato all’associazione Gigi Ghirotti onlus e alla Fondazione Cepim. Inoltre gli organizzatori, supportati dall’ordine degli avvocati anche in questa edizione, hanno deciso di assegnare comunque il titolo del Torneo: il Top 2020, ad honorem, andrà a tutte le professioni del mondo della sanità, nessuno escluso. Un modo per ringraziare chi ha lottato in prima linea durante l’emergenza Covid19.



Pubblicato il 4 / 6 / 2020

Articoli simili