Dopo il lungo e sofferto stop al campionato la 25esima giornata si appresta ed essere recuperata. Sarà proprio la Sampdoria a chiudere il weekend calcistico, il primo dopo il lockdown in Serie A, con la trasferta di domenica sera all'insolito orario dell 21'45 in casa dell'Inter, ovviamente a porte chiuse.

La gara non è dunque delle più abbordabili: i nerazzurri di Antonio Conte e del bomber Lukaku sono terzi in classifica e vorranno riscattare una rocambolesca eliminazione dalla semifinale di coppa Italia per merito del Napoli poi campione.

Ranieri,che nel pre match ha sottolineato di non sondividere del tutto la scelta di ripartire con un vero e proprio tour de forces, potrà contare su una rosa nel complesso completa sebbene non troppo ampia.

In campo presumibilmente un 4 4 2 molto simile a quello ammirato prima della sosta, con Tonelli al centro con Colley e Ramirez e Jankto esterni mentre in avanti oltre a Gabbiadini, occhio a Bonazzoli, recuperato e pronto a dare fiato a capitan Quagliarella.

Mercoledì un'altra sfida tosta sul terreno della Roma costringerà Ranieri a far buon viso a cattivo gioco, sempre tenendo alta la concentrazione in una sfida salvezza che coinvolge almeno altre tre squadre: Genoa, Lecce e Torino



Pubblicato il 20 / 6 / 2020

Articoli simili