Sampdoria, programmare il futuro ma testa alla viola

Luis Muriel? Sta bruciando le tappe. È quanto emerge dal Mugnaini di Bogliasco in questi giorni di duro lavoro. Ecco il colombiano che è tornato già a lavorare sul campo. L'attaccante blucerchiato ha affermato di voler assolutamente ritornare a disposizione prima del termine della stagione, per concludere al meglio un campionato dove si è reso assoluto protagonista. La Samp anche contro la Fiorentina potrà contare su un Patrick Schick che non sta facendo rimpiangere l'assenza forzata di Muriel. Con un campionato in cui la Samp ha più poco da chiedere è già tempo di pensare al futuro. Priorità il rinnovo di Giampaolo, la firma del tecnico blucerchiato è attesa in queste ore. Poi si penserà a blindare proprio Patrick Schick , corteggiato in tutta Europa. Il tecnico della Samp, però, non vuole cali di tensioni perchè in questo finale di stagione la Sampdoria può solo migliorare.

Insomma un Giampaolo più ambizioso che mai che sembra aver trovato la giusta realtà a Genova dove porre le basi per un progetto duraturo. In vista di domenica, intanto, l'allenatore ha le idee abbastanza chiare. Sala sarà ancora out a causa dell'i nfortunio rimediato contro l'Inter. Al suo posto tornerà tra i titolari Bereszinsky, apparso in grande spolvero contro o nerazzurri. Dubbio anche a sinistra dove Dodo dopo la positiva prestazione di Milano insidia nuovamente il capitano Vasco Regini per un posto da titolare. Insomma anche i giocatori meno utilizzati come appunto Dodo e Alvarez, ripescato e decisivo nella vittoria di San Siro, potranno divenire molto utili in questo finale di stagione. Ora testa alla viola che dista appena una posizione in classifica, a sette punti dai blucerchiati.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 7 / 4 / 2017