Samp, arriva il Cagliari a Marassi. Ranieri senza Gaston Ramirez

Per dare uno scossone forse decisivo alla classifica la samp di Ranieri mette nel mirino il Cagliari dell'ex blucerchiato Walter Zenga, ospitato oggi alle 19.30 a Marassi.

Ranieri, che torna a sedersi in panchina dopo la squalifica, dovrà rinunciare a Gaston Ramirez uscito acciaccato a Udine. Pochi cambi rispetto alla vittoria in terra friulana, in campo si va verso un 4 4 2 con Augiello, Yoshida, Colley e Bereszinsky davanti ad Audero, una mediana robusta con Ekdal e Thorsby in mezzo e Jankto e Depaoli sugli esterni. In avanti Gabbiadini potrebbe dopo mesi tornare ad affiancare Quagliarella, ma occhio all'autore del gol prodigio a Udine Bonazzoli che scalpita per un posto.

Dall'altra parte Zenga dovrà rinunciare alla qualità e al dinamismo di Radja Naingollanfermo per infortunio e potrebbe optare per un 3 5 2 che vedrebbe un centrocampo comunque di qualità con Nandez, Rog, Ionita e Birsa in campo tutti assieme. In avanti spazio al duo formato da Joao Pedro e dall'ex genoano Simeone, oggetto dei desideri di mercato blucerchiati in estate e sbarcato con discreto successo in sardegna. La classifica della Samp è certamente promettente soprattutto considerata la situazione di questo autunno, ma i 35 punti rimediati sin qui dai blucerchiati non permettono distrazioni in vista anche di un calendario che mette di fronte ancora qualche insidia. Per questo il match di stasera contro una compagine partita con alti obiettivi ma ancoratasi nelle acque tranquille di metà classifica rappresenta un'occasione ghiotta per mettere il più classico dei fieni in cascina.

Arbitra il signor Luca Pairetto, fischio di inizio alle 19.30 parte un altro treno salvezza per i ragazzi di ranieri.



Pubblicato il 15 / 7 / 2020