La ripartenza del Teatro della Corte

Per le parti di lei che sono mie, in scena al Teatro della Corte Ivo Chiesa , si basa su tre racconti di Maurizio de Giovanni, in cui l’autore rilegge con la sua immaginazione tre celebri casi di cronaca nera. Così la regista Mercedes Martini porta in scena tre donne che non si conoscono tra di loro, una madre, una moglie e una figlia, (interpretate da Federica Granata, Lisa Lendaro e Lucia Fontanelli), colte nell’attimo in cui i crimini che cambieranno per sempre la loro vita affiorano nella loro coscienza.



Pubblicato il 15 / 7 / 2020

Articoli simili