Verso Genova capitale dello sport 2024: i municipi del centro uniti nell'integrazione

Un'altra buona notizia dopo quella che vedrà Genova Capitale Europea dello Sport 2024: i due municipi del centro cittadino, centro est e centro ovest, hanno infatti dato il via ad un progetto che segna un primo passo importante verso quella data. I municipi sono infatti candidati ad assumere insieme il ruolo di “European Community of Integration and Volunteering 2022” di Aces Europe: carica che, fra i propri punti di riferimento, ha l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e la promozione di un mondo migliore attraverso lo sport e l’attività fisica.Una mossa dettatta da una comune visione comunitaria e che potrebbe fare da apripista per altre aree cittadine.

«I Municipi rappresentano un’importante realtà cittadina e Aces Europe è un’associazione dai valori indiscutibili. Integrazione, volontariato, senso di comunità e rapporto con il territorio sono temi sui quali la nostra amministrazione comunale è da sempre molto sensibile – ha dichiarato il fresco vicesindaco di Genova Pietro Piciocchi -. La decisione del Centro Est e del Centro Ovest di unire le proprie forze per un progetto ambizioso come lo European Community for Integration and Volounteering conferma quanto Genova stia crescendo e sviluppando le sue potenzialità guardando ad un futuro senza confini».

 



Pubblicato il 25 / 9 / 2020