Preoccupazione per i contagi liguri

Dopo aver sforato quota 10.000 contagi il Governo itliano è pronto a varare un nuovo DPCM con misure restrittive per le regioni che preoccupano di più per l'alto tasso di nuovi contagiati da cornovaruìirus.

Fra queste regione è compresa la Liguria. Questa sera il Premier  Giuseppe Conte dovrebbe dare annuncio ufficiale.

Quali potrebbero essere le restrizioni ulteriori?

Potrebbero essere chiuse le palestre e le piscine per evitare assembramenti in luoghi che potrebbero favorire la trasmissione del virus.

P>otrebbe anche arrivare una ulteriore stretta sulla movida con la chiusura dei locali o alle 23 o alle 24 o, addirittura, un possibile lockdown alla francese dalle 22 alle 6 del mattino seguente.

In mattinata  è stato convocato  un tavolo tra governo e Regioni con il ministro Francesco Boccia e il commissario Domenico Arcuri. Su diversi punti è probabile che alla fine si trovi un’intesa per poter permettere alle attività economiche della ristorazione ligure di poter continuare il  loro lavoro  e l’intenzione del governo sarebbe quella di lasciare  ai Governatori la parola finale. 

Probabilmente verranno nuovamente sospese le fiere mentre potrebbero continuare, sempre con il rigoroso rispetto delle norme igieniche, ad operare parrucchieri ed estetisti. 

Arriveranno questa sera nuove linee guida per le scuole con possibili ingressi contingentati, incremento di trasporto pubblico e didiattica a distanza.

Sicuramente verrà favorito lo smartworking che ha dato ottimi risultati nel lockdown. 

 



Pubblicato il 18 / 10 / 2020

Articoli simili