Nuova variante di Sars-CoV-2,

Da ieri sera alle 24  i voli e i collegamenti con la Gran Brtagna sono chiusi a causa delle preoccupanti notizie che arrivano dal Regno Unito sulla nuova variante di coronavirus. Le notizie sono ancora frammentarie ma, sembrerebbe, essere più contagioso del Covid-19 ma non più virulento.

La domanda che tutti si sono posti in queste ultime ore è: "il vaccino sarà efficace anche verso la mutazione?".

Ha risposto il Prof. Matteo Bassetti,  direttore della clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino, "No panic"- ha detto Bassetti. “Si tratta di un virus mutato che è stato momentaneamente nominato VUI-202012/01.  Sembra più contagioso ovvero che si trasmette più facilmente da un individuo all’altro, ma non più aggressivo o letale. Si tratta ovviamente di ipotesi che andranno confermate da studi ancora in corso. Questa variante sta circolando in maniera importante e frequente nel Sud-Est del Regno Unito”.

“Non è la prima mutazione che viene descritta nel mondo e non sarà neanche l’ultima. Simili mutazione erano già state descritte in Spagna e altri paesi. I virus mutano continuamente. E’ il loro modo di vivere: cambiare per sopravvivere”.

"I vsccini - ha continuato Bassetti -  che funzionano a mRna, cioè Pfizer e Moderna, funzioneranno perché fanno produrre al nostro corpo anticorpi contro molte parti della proteina spike e la mutazione descritta riguarda solamente una piccola parte." 

 

 



Pubblicato il 21 / 12 / 2020

Articoli simili