Toti prende le distanze da Trump

Il Presidente ligure Giovanni Toti , attraverso un post facebook, ha preso le distanze dal comportamento tenuto da Donald Trump in merito all'invasione della Capitol Hill di ieri.

Ieri in serata i sostentori di Trump sono entrati in capitol Hill mentre  si sarebbe  dovuta ratificarela votazione  del Collegio elettorale e quindi la vittoria del democratico Joe Biden. 

Il tragico bilancio vede 4 morti, 13 feriti e 52 arresti. 

Anche il  Vice di Trump Mike Pence prende le distanze dal Presidente uscente. 

"In democrazia i risultati si accettano. - scrive Toti e riporta, poi, un suo tweet - desolante spettacolo in America. In democraziea i risultati si accettano. Avrei votato per Trump. Oggi mi tocca dire:sbagliando."

Sotto il suo post i commenti si sprecano. Purtroppo anche sul nostro territorio esistono person complottiste che credono realmente che forze uscure, poteri forti, abbiano rubato l'elezione a Trump.  

La Commissione giudiziaria della Camera Usa ha chiesto al vicepresidente Mike Pence di invocare il 25/mo emendamento per rimuovere il presidente uscente degli Stati Uniti Donald Trump dalla Casa Bianca, dopo l’assalto al Capitol Hill e a due settimane dall’insediamento del presidente eletto Joe Biden.

Una lettera di 18 parlamentari americani è stata recapitata a Mike Pence.

“Per il bene della democrazia - hanno scritto i deputati a Pence - vi esortiamo con forza a invocare il 25/mo emendamento e iniziare il processo di rimozione del presidente Trump: ha dimostrato più volte di non essere adatto a proteggere la nostra democrazia e a svolgere i suoi compiti”.

 

 

 



Pubblicato il 7 / 1 / 2021

Articoli simili