Da Lunedì ripartono le divisioni per colore per le regioni italiane

‍

Dal giorno 11 ripartiranno le divisioni per colore delle regione italiane.

Sarà importante l'indice RT che è stato ritoccato in questi ultimi giorni per poter contribuire maggiormente a contenere i contagi. 

  • con Rt a 1 scatta la zona arancione (prima era 1,25)
  • con Rt a 1,25 scatta la zona rossa (prima era 1,5).

Il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, nel consueto punto stampa di ieri sera presso la Sala Trasparenza ha così commentato la possibilità che la nostra regione si trovi in zona arancione.

“Nelle prossime 24 ore arriverà il nuovo report ministeriale, e sulla base di quei dati verranno effettuate le relative determinazioni sulla fascia di rischio per la Liguria – conclude Toti - Regione Liguria è in una situazione sostanzialmente di equilibrio ormai da diversi giorni, con una pressione medio-bassa sui pronti soccorso e dimissioni che tengono in equilibrio i nostri posti letto da tempo, con una pressione moderata sulle terapie intensive e un Rt che oscilla attorno all’1. Probabilmente quello del prossimo report sarà sotto l’1. Al momento ci troviamo in una posizione molto di confine tra il giallo e l’arancione”. Ha concluso.

Nelle prossime giornate si saprà dove sarà posizionata la Liguria che, in caso l'indice dovesse ancora scendere, potrebbe rientrare nella zona gialla e quindi concedere molto respiro all'economia locale. 
 

 



Pubblicato il 8 / 1 / 2021

‍

Articoli simili