Le proposte del Governo nel nuovo DPCM

Entrerà in vigore il 16 gennaio il nuovo DPCM che dovrebbe traghettarci fino alla fine di marzo 2021.

Le modifiche più eclatanti riguarderebbero i divieti di spostamento fra le regioni gialle, la proroga dello stato di emergenza fino alla fine di aprile  e divieto per l’asporto dai bar dopo le 18

Si sarebbe anche parlato di una eventuale riapertura di musei, cinema, teatri e palestre che potrebbe arrivare con la cosiddetta “fascia bianca” per le regione dove la soglia di contagio è relativamente bassa ovvero con un  indice di contagio Rt inferiore a  0,50.

Verrà confermata la proroga della regola sulle visite private per sole due persone esclusi però gli under 14.

Gli impianti di risalita delle piste da sci resteranno ancora chiusi.  

 Ci sarà una entrata automatica in fascia rossa in base all'incidenza, ovvero se si superano i 250 casi settimanali ogni 100mila abitanti.

Sembra esclusa l'ipotesi di week end sempre arancioni come  era accaduto già in questo ultimo fine settimana. 



Pubblicato il 11 / 1 / 2021

Articoli simili