Crisi di Governo: Conte passa alla Camera

Conte ha incassato la maggioranza assoluta ieri alla Camera dei Deputati dopo lo sstrappo di IV e il ritiro delle due ministre Bellanova e Bonetti da parte dei segretatio Matteo Renzi. 

La fiducia del Governo è passata con 321 voti a favore. 27 sono stati gli astenuti, i voti di Italia Viva.   259 contrari  i voti contrari delle opposizioni.

La fiducia alla  Camera era data per scontata avendo già sulla carta i numeri necessario al suo passaggio.

La vera partita si giocherà oggi al Senato dove, allo stato attuale, mancano i numeri per avere la maggioranza assoluta.

Si devono raggiungere 161 consensi ma, sulla carta, senza i renziani  i consensi si aggirano sui 150. 

Le opposizioni si sono dette contrarie a concedere la fiducia ma Conte cerca appoggii nei così detti responsabili, forze di centro che potrebbero, come già fatto dalla forzista   Renata Polverini  che  ha votato sì alla fiducia, appoggiare il Governo. 

I lavori al Senato inizeranno oggi alle 9.30 con il discorso del Premier Giuseppe Conte. Continueranno con la discussione fino a verso le 17. Il voto è previsto verso le 19.30.



Pubblicato il 19 / 1 / 2021

Articoli simili