"Mia madre mi odia", il romanzo di Leyla Ziliotto vola alla Biblioteca Civica "Simonetta Comanedi"

"Mia madre mi odia" è il romanzo di esordio di Leyla Ziliotto. La giovane scrittrice genovese, dopo il grande successo ottenuto a Palazzo Tursi presso il Salone di Rappresentanza, in occasione della presentazione del suo libro, continua la propria campagna di promozione. Venerdì 12 maggio, alle ore 17, è la volta di Albenga presso la Biblioteca Civica "Simonetta Comanedi", mentre domenica 14 la Ziliotto interverrà a Genova Quinto, in piazza Cornelio De Simoni, per raccontare del suo romanzo d'esordio. Il libro racconta la storia di una giovane donna di nome Sephora che ha dovuto fare i conti con un ambiente familiare caratterizzato dalla prepotenza della madre. Un romanzo di narrativa che non trascura la possibilità di attingere e raccontare storie di vita "reali".



Pubblicato il 10 / 5 / 2017