Sampdoria, Ferrero: "Muriel merita una big, Schick sta bene qui"

Muriel e Schick, il mercato della Sampdoria a tre giornate dal termine si infiamma. Il colombiano contro il Chievo è pronto a tornare in campo dal primo minuto, ma i tifosi sono in apprensione per capire quale sarà il suo futuro:

"E' l'amore della mia vita" ha detto Ferrero "purtroppo credo che verranno a chiedercelo. Ma lo dico con il cuore: Muriel deve spiccare il volo, perchè dopo tanti anni alla Sampdoria un giocatore che ci ha regalato tanto, talentuoso come lui, è giusto che vada nei grandi club e faccia la sua strada".

Insomma le parole del presidente lasciano capire che il probabile sacrificato in estate potrebbe essere proprio Luis Muriel. Per il momento sono solo supposizioni ma se in estate arriverà l'offerta giusta il colombiano potrebbe lasciare Genova. Questione diversa per Patrick Schick. Per l'attaccante ceco l'obiettivo della Samp è quello di rinnovare il contratto e aumentare la clausola rescissoria almeno a 40 milioni di euro. Ieri l'agente del giocatore è stato avvistato nel capoluogo ligure, ma Ferrero giura di non averlo incontrato. La società, però, non ha intenzione di privarsi del giocatore già nel mercato estivo e punta a risolvere la situazione al più presto:

"Il ragazzo sta con noi, sta bene, Giampaolo gli sta insegnando il calcio. Se ha un minimo di intelligenza, il suo procuratore lo consiglierà a dovere: con noi si formerà e diventerà, come dite voi, Beckenbauer"

In vista del Chievo, intanto, la squadra lavora al Mugnaini rigorosamente a porte chiuse. Fino a poche settimane fa, gli obiettivi della Samp sembravano ormai svaniti per questo finale di campionato. Il decimo posto in classifica, di vitale importanza dal punto di vista economico, è a rischio. Saranno proprio Chievo e Udinese, le prossime avversarie dei blucecrhiati, a contendere il piazzamento in classifica alla squadra di Giampaolo. Il tecnico sembra aver preso le ultime scelte di formazione. Regini sostituirà lo squalificato Skriniar in difesa. Opportunità per Pavlovic a sinistra e jacopo Sala a destra. Infine Muriel è in vantaggio su Schick per affiancare l'inamovibile Fabio Quagliarella.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 12 / 5 / 2017