Lotta al turismo sessuale

Il Comune di Genova dice no al turismo sessuale a danno di minori, vera e propria forma di schiavitù, e aderisce al “Codice di Condotta dell’Industria Turistica” grazie a una delibera proposta dei Gruppi consiliari PD, Lista Crivello e del consigliere Carmelo Cassibba e approvata oggi all’unanimità in Sala Rossa. 

"È stato un lavoro di squadra importante quello che ha portato alla presentazione di questa delibera, che fa onore a Genova pronta a prendere una posizione chiara e netta su un drammatico problema di dimensione nazionale; un lavoro che ha visto impegnati il Consiglio, gli uffici, le organizzazioni sindacali, le associazioni di categoria: un forte ringraziamento a tutti e a Yasmine Aboa, segretario generale di ECPAT – End Child Prostitution in Asian Tourism per il supporto. - si legge in un comunicato stampa condiviso -  Con il documento l’amministrazione si impegna a promuovere una campagna di sensibilizzazione ed attuare un programma di interventi contro il turismo sessuale a danno dei minori, un fenomeno che vede l’Italia detenere il triste primato di 80mila partenze l’anno, secondo i dati del 2019 dell’Ecpat.

L’amministrazione da oggi si impegna a recepire integralmente i contenuti del Codice di Condotta dell’Industria Turistica, uno strumento di informazione, contrasto e repressione dello sfruttamento sessuale dei minori, dando a questo messaggio la massima diffusione nel territorio cittadino, tra le associazioni di categoria, gli organismi operanti nel settore delle politiche sociali, della scuola, delle famiglie, della salute, anche attraverso il coinvolgimento delle Associazioni di volontariato, del Terzo Settore e degli altri operatori presenti ed attivi in ambito di servizi pubblici locali.

Gli assessori e le strutture competenti si attiveranno per realizzare progetti finalizzati al contrasto, alla sensibilizzazione ed al recupero delle vittime, anche attraverso la previa intesa con le istituzioni regionali." Concludono 



Pubblicato il 9 / 2 / 2021

Articoli simili