Liguria in zona gialla

Dal 1 marzo la Liguria, avendo un iindice RT sotto 1 rientrerà in zona gialla ad eccezione della zona di Ventimiglia e Sanremo dove sono vigenti le Ordinanze emesse nei giorni scorsi da Regione Liguria 

Che cosa camberà da lunedì?

Dalle 5 alle 22 ci si può spostare liberamente, senza autodichiarazione, all'interno dei confini regionali

Aperti bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie fino alle 18. Al tavolo si può stare al massimo in quattro persone. Dopo le 18 è consentita solo la ristorazione con asporto o con consegna a domicilio

Aperti negozi e centri commerciali

Scuola in presenza per materne, elementari e medie e superiori al 50%.

Rimarrà invariato il coprifuoco dalle ore 22 alle ore 5 del giorno seguente. 

Il Presidente di regione Liguria Giovanni Toti ha così commentato:

"La Liguria per la seconda settimana consecutiva ha dati compatibili con il passaggio da fascia arancione a fascia gialla, pertanto, come mi ha confermato il ministro Speranza, il passaggio avverrà alle 00:00 di lunedì, con l'eccezione delle restrizioni previste attualmente per i distretti di Ventimiglia e Sanremo". Lo ha detto Giovanni Toti nella conferenza stampa di aggiornamento sulla situazione Covid in Liguria. "L'incidenza è in lieve aumento in questi giorni come nel resto d'Italia, ma continua il progressivo calo dei ricoveri  ciò fa supporre che la campagna vaccinale, anche se cominciata da poco, sta già producendo effetti significativi."



Pubblicato il 27 / 2 / 2021

Articoli simili