Una via intitolata a Fernanda Pivano

Si fa sempre più vicino il momento in cui la nostra città dedicherà una via o una piazza a Fernanda Pivano, nata a Genova nel luglio 1917, una delle colonne portanti della cultura italiana del Novecento, non soltanto per la sua attività di scrittrice e traduttrice, ma anche per quella di critica musicale.  

Il Consiglio comunale  ha approvato all’unanimità la mozione che raccoglieva le proposte della consigliera del PD, Cristina Lodi, e del consigliere Francesco De Benedictis per impegnare il sindaco e la giunta a farsi promotore di un’iniziativa volta all’intitolazione di una via o di una piazza a Fernanda Pivano nel territorio del Municipio Centro Est, considerato il grande spessore della scrittrice, genovese di nascita, famosa e conosciuta in tutto il mondo.

" Fernanda Pivano è stata una nostra concittadina illustre e già nell’agosto del 2019, in occasione del decimo anniversario della sua morte, l'Associazione Toponomastica femminile d'intesa con Associazione Orizzonti e Se non Ora Quando Genova avevano presentato domanda affinché venisse concessa un’intitolazione stradale a nome nella Pivano. Forte il suo legame con Genova, che le diede l’ultimo saluto nella basilica di Carignano. E con figure protagoniste della nostra storia, come Don Gallo e Fabrizio De André. Anche per questo motivo chiediamo che l’intitolazione si concentri sul territorio del Municipio Centro Est, dove oltretutto esistono al momento solo quattro vie dedicate a figure femminili." Ha commentato Cristina Lodi. 



Pubblicato il 24 / 3 / 2021

Articoli simili