Quagliarella: "Schick resti un altro anno, Muriel potrebbe partire"

Fabio Quagliarella, premiato con il premio gentleman 2017 a Milano, ha fornito indicazioni importanti in vista del calciomercato. Prima un consiglio a Schick di rimanere a Genova, poi un'apertura alla cessione di luis Muriel.

"Consiglio a Schick di restare un altro anno alla Sampdoria per confermare quanto di buono fatto e continuare a crescere. Non ho mai giocato con un giocatore con le sue doti tecniche".

Su Luis Muriel, invece, Quagliarella ha un pensiero differente:

 "È nell'età giusta per poter partire se ci sono delle richieste che soddisfano il presidente. Contro l'Udinese non ha fatto una cosa bella, ma si è reso conto dell'errore. Non c'è stata alcuna rissa con Danilo e alla fine ha chiesto scusa".

Ancora una volta l'attaccante blucerchiato ha speso belle parole nei confronti della Sampdoria, per poi soffermarsi sul possibile ritiro a fine stagione di Francesco Totti:

"E' una leggenda. Io ho assistito all'ultima partita di Del Piero e Totti è un altro pezzo di storia del calcio che smette. Sono orgoglioso di averci giocato contro. E' un ragazzo eccezionale, c'e solo da togliersi il cappello. Non mi permetto di dire nulla a Spalletti, ma Totti non va trattato così".

Alessandro Bacci



Pubblicato il 23 / 5 / 2017

Articoli simili