Controlli anti assembramento

In occasione dell'inizio delle belle giornate e del rialzo della temperatura complice la zona gialla, il Cumne reputa necessari solerti controlli anti assembramento per non dover assistere a ciò che successo lo scorso anno e che favorì la seconda ondata.

La nostra intervista a Giorgio Viale, assessore comunale alla sicurezza.



Pubblicato il 4 / 5 / 2021

Articoli simili