Samp, Giampaolo "Nel mercato puntiamo sulla qualit"

La Sampdoria ha staccato la spina. Il campionato è giunto al termine e tutta la squadra avrà 5 settimane a disposizione prima del ritorno a Bogliasco. Inevitabilmente, però, si inizia già a pensare al futuro. Dopo un'annata di assestamento tra alti e bassi, l'allenatore inizia già a pensare alla prossima stagione, consapevole di aver gettato delle basi importanti per un progetto duraturo. In attesa di capire di quale gioiello tra Schick, Muriel, Torreira o Skriniar il tecnico dovrà fare a meno, un occhio va già al mercato. La richiesta di Giampaolo è molto semplice: puntare tutto sulla qualità tralasciando la fisicità. Su questo aspetto glio scouting blucerchiati hanno iniziato a muoversi sul mercato:

"Voglio migliorare la Sampdoria tecnicamente, non fisicamente: voglio una squadra tecnica, rapida e veloce, non fisica. Il fisico è un aspetto importante, ma c'è l'esempio del Napoli che non è una squadra fisica. Dobbiamo puntare sulla qualità."

Insomma un modo per dare continuità a ciò che il tecnico ha costruito in questa sua prima stagione in blucerchiato. Giampaolo ha istruito la sua squadra a giocare sempre palla a terra, a volte esasperando anche il possesso. Con qualche innesto importante accompagnato da una squadra che ha già assimilato i meccanismi di gioco, il prossimo anno la Samp potrebbe ambire a migliorare il decimo posto in classifica.

Siamo partiti con un gruppo nuovo, da plasmare. Bisogna ripartire da questo piccolo mattoncino che abbiamo messo in questa stagione, cercando di migliorarci

Alessandro Bacci



Pubblicato il 30 / 5 / 2017