Gli eventi per il ventennio del G8

ā€

Si è svolta una riunione in Prefettura tra il comitato organizzatore, “Genova 20 anni dopo”, che comprende decine di associazioni e soggetti della società civile, il nuovo prefetto Renato Franceschelli, il questore Vincenzo Ciarambino, il sindaco di Genova e dei vertici di palazzo Ducale, per discutere e organizzare il palinsesto delle manifestazioni da tenersi in occasione del ventennio del G8 a Genova. 

Il programma completo sarà comunicato nella prossima settimana.

Si arriva ad un accordo e ritorna la pace fra tutte le parti intressate dopo che l’amministrazione comunale aveva congelato il via libera a una tre giorni di eventi tra il 19 e il 21 luglio che aveva indotto  Amnesty International  a rinunciare  a palazzo Ducale per l’organizzazione di un convegno.

Si assisterà ci sarà a tanti appuntamenti   in cinque diverse sedi  comprese  le iniziative già fissate a cura del teatro Nazionale.

Oltre al Ducale, il quartier generale di Music For Peace a San Benigno, e nella stessa zona, il Cap di via Albertazzi, e poi i giardini Luzzati. In programma quattro incontri, una mostra sulla storia del movimento, e due assemblee di piazza.

In città ci saranno  iniziative su tematiche ambientali, sul conflitto in medio-oriente, sulla rotta libica e sul giornalismo, e poi due assemblee  organizzate dalla Società della cura. 

Non mancherà, come ogni anno dal 2001 a oggi, un momento di commemorazione in piazza Alimonda il 20 luglio. 



Pubblicato il 10 / 6 / 2021

ā€

Articoli simili