Flash Mob contro i depositi chimici

Un flash Mob organizzato dal  comitato dei cittadini di Lungomare Canepa che ha chiamato tutti a raccolta per un’azione dimostrativa nelle vie del quartiere contro l'ipotetico spostamento dei  depositi chimici di Carmagnani e Superba a Sampierdaarena. 

Il Comune  aveva già  approvato una delibera per collocarli negli spazi del terminal Messina, a lato della foce del Polcevera.

Altra opzione,  mai  accantonata, è quella dell’ex centrale Enel sotto la Lanterna.

Gli abitanti di Sampierdarena chiedono, invece,  una riqualificazione  che consenta  di riacquistare il mare cancellato negli anni,  con la creazione di un Waterfront di Ponente nelle aree sotto la Lanterna.

Contrario all’ipotesi di uno spostamento in quest’area anche il Municipio Centro Ovest.

Questa mattinsa presso i nostri studio, nella diretta di Informazione XL parleremo con un responsabile dei comitati sulle varie opzioni. 

AP



Pubblicato il 14 / 6 / 2021

Articoli simili