In centinaia in coda all'open night

Si è  svolta ieri sera la prima serata dell'open night vaccinale.

A Genova, in Corso Italia, si è formata una lunghissima coda di cittadini pronti a vaccinarsi con la prima dose o ad anticipare la seconda. Infatti, nel mese scorso per carenza di vaccini, la seconda dose di Pfizer era stata spostata a 42 giorni e non più a 21. 

Gli open night conferiscono la possibilità di riportarla a 21 giorni dalla prima. 

Nonostante fossero state raddoppite le dosi da 800 a 1300  a disposizione molti cittadini hanno dovuto rinunciare. La Regione, probabimente, non si aspettava una tale affluenza. 

Le coda per prendere il numero all’ingresso  arrivava  alla fine di corso Marconi attraverso il  parcheggio di piazzale Kennedy.

I primi a ottenere il numero erano preventivamente  arrivati intorno alle 16. 

Oggi si svolgeranno i secondi open night cittadini uno  all’hub di San Benigno gestito dalla Casa della Salute, che sarà aperto dalle 16 alle 24.

L'altro sempre alla  Fiera (come già avvenuto ieri sera)  dalle 19 alle 23.

Saranno messe a disposizione dei cittadini 2.500 dosi, il triplo di quello che era stato previsto ieri, sperando che possano bastare. 

Ricordiamo, inoltre che le persone con meno di 60 anni che abbiano fatto AstraZeneca possono anticipare la seconda dose con Pfizer/Moderna se hanno ricevuto la prima da almeno 8 settimane (fino ad un massimo di 12 settimane).



Pubblicato il 22 / 7 / 2021

Articoli simili