Genova, venerdi processo a 4 affiliati all'Isis

È previsto per venerdìil processo ai quattro presunti affiliati all'autoproclamato Stato Islamico attualmente detenuti in alcune carceri italiane. Si tratta di un algerino e di tre egiziani finiti al centro di un indagine del Ros dei carabinieri scoperti tra Liguria e Lombardia a progettare un attacco terroristico. A coordinare l'inchiesta il pm della procura di Genova Federico Manotti.

Mente dell'organizzazione, sempre secondo le indagini, il 35-enne algerino Tarek Sakher che si sarebbe dichiarato pronto ad immolarsi dichiarandolo anche in chat su Facebook. I coinvolti provenienti dalla Liguria sono un pizzaiolo egiziano di 36 anni di Borghetto Santo Spirito (SV) e un altro egiziano 32-enne.

I quattro presunti terroristi hanno sono chiamati a rispondere di associazione a delinquere con finalità terroristiche.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 20 / 6 / 2017