In calo le ospedalizzazioni

In Liguria continua un progressivo decremento delle ospedalizzazioni. Lunedì erano 83 le persone ricoverate, scese a 77 nella giornata di ieri,  pari a un 8% in meno.  Dato che, insieme all’aumento costante delle vaccinazioni  porta a guardare con fiducia e maggiore serenità all’inizio della scuola. 
In Liguria sono 1.087.212 le persone che hanno ricevuto almeno 1 dose di vaccino pari al 78,58% della popolazione over12 (1.383.420) mentre sono 982.072 quelle che hanno completato il ciclo, pari al 70,68% della popolazione over 12.
“Come avevamo annunciato ci stiamo avvicinando all’80% di vaccinati almeno con prima dose – ha sottolineato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - toccando quell’immunità di gregge che era il nostro obiettivo quando siamo partiti con la campagna vaccinale”.
Intanto prosegue anche la vaccinazione dei turisti in Liguria che complessivamente sono stati 4.493, di cui 2.931 piemontesi, 1.508 lombardi e 54 emiliani. Le aree di maggior afflusso per vaccinarsi al momento risultano per i lombardi Asl2 e poi Asl4, per i piemontesi Asl2 e e Asl1, mentre gli emiliani si sono ripartiti equamente sul territorio di Asl4 e Asl5. Stabile l’incidenza settimana, ma in diminuzione rispetto alla settimana scorsa.
Per quanto riguarda i dati  di ieri ammontano a 134 i nuovi positivi in Liguria a fronte di 3.729 tamponi molecolari e 4.132 antigenici, di questi 24 nella Asl 1 Imperiese, 11 nella Asl 2 Savonese, 53 nella Asl 3, 14 nella Asl 4 e 32 nella Asl 5 Spezzina. Diminuiscono di 14 i casi in isolamento domiciliare. Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 7.031 dosi di vaccino di cui 6.984 di tipo freeze (Pfizer e Modern) e 47 di tipo cold (Astrazeneca – Johson).

AP
 



Pubblicato il 9 / 9 / 2021

Articoli simili