Tour di ingegneri francesi e tedeschi a Genova

ā€

Sono arrivati prevalentemente dalle aree francofone e tedesche della Svizzera 130 ingegneri d’eccellenza che da giovedì 9 settembre e fino a domenica 12 sono in visita a Genova.
Un viaggio di formazione fortemente voluto e organizzato dall’Ordine degli ingegneri svizzero (SSV) e che il Comune di Genova, Camera di Commercio e gli operatori del Tavolo permanente per lo sviluppo strategico del Turismohanno contribuito a realizzare.


L’assessore al Marketing Territoriale Laura Gaggero aveva spiegatoche la scelta era ricaduta su Genova perché «è una città che ha messo in campo molti e importanti investimenti per le sue infrastrutture e occasioni come queste sono importanti non solo per far conoscere il modello Genova, ma ci dà anche l’occasione per pensare a nuovi modelli di turismo e incentivare la ripresa del turismo congressuale».

Dopo la visita ai Palazzi de Rolli di giovedì, dove gli ospiti elvetici sono stati accompagnati da guide turistiche specializzate e accolti da figuranti in abiti storici e delle musiche di Paganini suonate da Eliano Calamaro nel Salone di Rappresentanza di Tursi, venerdì mattina si sono aperti i lavori per illustrare agli ingegneri non solo i principali cantieri infrastrutturali della città, ma anche alcuni tra i temi più importanti legati sia al tema mobilità che a quelli della sostenibilità e della blue economy: ponte S.Giorgio, Waterfront, diga foranea, Pums, il Porto e la mobilità, Blue Med, terzo valico e scolmatore del Bisagno.

 



Pubblicato il 11 / 9 / 2021

ā€

Articoli simili