Tamponi salivari nelle scuole

È in corso di definizione, in collaborazione con l’Ufficio scolastico, il protocollo operativo regionale per il monitoraggio della circolazione del SARS-CoV-2 nelle scuole primarie e secondarie di primo grado. Il piano si basa sull'adesione volontaria all'effettuazione di tamponi salivari negli alunni delle fasce di età 6-11 anni e 12-14 anni e dovrebbe essere avviato nella seconda metà di settembre. In Liguria verranno eseguiti circa 1200 test salivari ogni 15 giorni. A processare i risultati saranno quattro laboratori individuati in Asl 1 all’ospedale di Sanremo, in Asl 2 all’ospedale di Savona, in area metropolitana all’Ospedale Policlinico San Martino e in Asl 5 all’ospedale Sant’Andrea della Spezia.
Resta attivo il servizio regionale informazioni Covid dedicato alla scuola, a cura dell’Istituto pediatrico Gaslini con il numero verde 800 93 66 60, da lunedì a venerdì dalle 8 alle 17 e la casella di posta elettronica scuolasicura@gaslini.org.

Sul sito di Alisa, nella sezione dedicata alla scuola, sono stati aggiornati i modelli di certificazione già in uso nel corso dell’anno scolastico 2020/2021 per la certificazione delle assenze e le Faq con le domande frequenti su come fare in caso di malattia acuta febbrile del bambino e relativamente agli eventuali periodi di quarantena da rispettare.
Regione Liguria, attraverso Alisa, ha dato mandato, anche quest’anno, all’Istituto Gaslini e all’area pediatrica del Diar materno-infantile di predisporre un modello operativo uniforme su tutto il territorio regionale e sostenibile, in grado di effettuare uno screening tempestivo ed efficace di tutti i casi di bambini nella fascia di età compresa tra 0-19 anni e di personale scolastico con segni/sintomi Covid-19.
L’incidenza settimanale si attesta a 53 nuovi casi su 100.000 (soglia di rischio per il passaggio in zona gialla è 150), con 46 a Savona, 53 alla Spezia, 62 a Imperia e 40 a Genova mentre i posti letto occupati negli ospedali ammontano a 99 di cui 9 in terapia intensiva. Diminuiscono di 20 i pazienti in isolamento domiciliare, e i nuovi positivi, a quota 65 di cui 2 a Imperia, 10 nella Asl 2, 50 nella Asl 3, 1 nella Asl 4, 2 nella Asl 5.
Ap



Pubblicato il 14 / 9 / 2021

Articoli simili