Samp, accordo trovato con Sneijder. Ecco Murru e Caprari

Sneijder – Sampdoria, da suggestione a realtà. Quella che sembrava una delle tante voci di mercato d'inizio estate, si è trasformata in una trattativa concreta per i blucerchiati. Trequartista, olandese, classe 84 e già con notevole esperienza nel campionato italiano, quando riuscì a vincere il triplete con addosso la maglia dell'Inter. Un campione indiscusso che a 33 anni ha voglia di rimettersi in gioco per agguantare la chiamata della sua nazionale ai mondiali del 2018. L'ostacolo maggiore riguardava l'ingaggio. Sneijder però è disposto a tagliarsi lo stipendio pur di iniziare la sua nuova avventura a Genova. L'olandese potrebbe guadagnare una cifra intorno ai 2 milioni di euro, forse anche meno ma con molti bonus legati alle presenze e al rendimento. Il centrocampista è disposto anche a pagare di tasca propria la rescissione con il Galatasaray, insomma ci sono tutte le premesse per la risucita della trattativa. L'incontro avuto dagli agenti del giocatore con l'avvocato Romei ha dato esito positivo. Nei possimi giorni i vertici della Samp, insieme a Giampaolo, si siederanno a un tavolo per prendere la decisione definitiva. Da convincere soprattutto Osti e Pradè che hanno altri piani per il futuro della Samp. I due dirigenti ieri non erano a Roma per discutere di Sneijder, bensì erano a Milano per chiudere di fatto la trattativa per Ilicic. Da capire inoltre se Giampaolo potrà far coesistere in campo sia lo sloveno che l'olandese, ma Ilicic può giocare anche da seconda punta.

Questa mattina Gianluca Caprari ha svolto le visite mediche al laboratorio Albaro e può quindi considerarsi un nuovo giocatore della Sampdoria. Un 'acquisto rientrato nell'affare che ha portato Skriniar all'Inter e che mette una pezza all'addio di Patrick Schick. L'altro elemento in entrata è Nicola Murru (anche lui questa mattina ha sostenuto le visite mediche). Il giocatore sardo è chiamato a ricoprire un ruolo delicato nella rosa blucerchiata. Sarà lui il terzino sinistro titolare nella prossima stagione. Cigarini andrà dunque al Cagliari, mentre Vasco Regini, al momento, ha scelto di rimanere a Genova. Infine passi avanti nella trattativa per portare a zalla Samp Jorge Merè, difensore spagnolo classe 97 dello Sporting Gijon stasera impegnato nella finale dell'Europeo under 21. Operazione sulla base del prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro, che può già concludersi la prossima settimana.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 30 / 6 / 2017