È ripartita la stagione della Sampdoria, ma tra i tifosi e lo staff tecnico vige un po' di preoccupazione. Marco Giampaolo si era ormai rassegnato a qualche cessione illustre, ma la squadra che ha ritrovato a Bogliasco e che partirà la prossima settimana in ritiro è orfana di molti pezzi pregiati. Skriniar, Schick,bell & ross replica watches Fernandes erano elementi chiave nelle idee del tecnico e anche Luis Muriel adesso potrebbe abbandonare Genova. L'attaccante in un'intervista al quotidian colombiano El Heraldo ha affermato: "Le voci sul Siviglia sono molto gratificanti, non ho ancora preso una decisione, ma so che sarà la migliore per la mia carriera. Possibile futuro in Liga? È un tipo di calcio che mi ha sempre attratto". Piccoli indizi che spingono Muriel verso il trasferimento in Spagna.

Una situazione molto simile a quanto accaduto l'anno scorso quando Giampaolo, appena sbarcato a Genova, dovette fare i conti con le cessioni di Fernando, Correa, Soriano e De Silvestri in rapida successione. Il tecnico è preoccupato, il rischio è quello di dover ripartire da capo con il lavoro con molti volti nuovi. Volti nuovi che ancora oggi non si vedono a Bogliasco. Il silenzio e i mancati sorrisi di Giampaolo in questi giorni sono emblematici. Gli arrivi di Murru, Caprari e Kownacki non possono essere ritenuti sufficienti. L'allenatore vorrebbe partire per Ponte di Legno con una squadra quasi al completo: mancano almeno un centrocampista, un trequartista e un difensore, senza considerare un rimpiazzo di Muriel se dovesse partire.

Il sogno per la Samp è Luan del Gremio ma al momento resta solo un'ipotesi. I brasiliani chiedono 25 milioni, i blucerchiati sonoa arrivati a 10. Troppo poco. Stretta finale per Merè dello Sporting Gijon. La Samp ha offerto un prestito con riscatto a 10 milioni o l'acquisto immediato a circa 8 milioni. Se la trattativa non si sbloccherà entro pochi giorni, la Samp cercherà nuovi obiettivi. Tutte situazioni che non accontentano Giampaolo. A quattro giorni dall'inizio del ritiro la squadra è totalmente incompleta.

Alessandro Bacci

www.cityteetime.com



Pubblicato il 7 / 7 / 2017

Articoli simili