Samp, Giampaolo: "mi aspetto quattro innesti importanti"

“Mi aspetto quattro innesti per alzare il livello della competizione interna ed essere competitivi con l’esterno”. Le prime parole di Marco Giampaolo in questa nuova stagione lasciano trasparire tutta l'amarezza per una squadra ancora incompleta in un momento fondamentale come il ritiro precampionato. A Ponte di Legno sono sbarcati solamente Caprari, Kownacki e Murru, quest'ultimo ancora fuori per infortunio. Tre acquisti che non sembrano bastare per tamponare le uscite importanti di elementi come Muriel, Skriniar e Bruno Fernandes. c’è bisogno di tempo e chi salta la prima parte della preparazione, o chi arriva tardi, ne risentel'appello di Giampaolo alla società. La poca chiarezza sul futuro di Patrick Schick ha inevitabilmente rallentato le operazioni di mercato della Samp. Il tecnico ha richiesto in modo esplicito quattro acquisti importanti per alzare il livello. Il primo potrebbe essere Jorge Merè dello Sporting Gjion. Il destino del difensore è ancora incerto. La stampa spagnola da ormai per fatto il tarsfermento di Merè al Malaga, il procuratore del giocatore ha però affermato di avere un contatto con i dirigenti blucerchiati. Insomma un testa a testa tra le due società dove l'ultima parola spetterà proprio al talentuoso difensore. L'altra trattiva per rinforzare il reparto arretrato è quella che porta a Omar Colley. La Samp ha formulato un'offerta ufficiale di 6 milioni di euro per il difensore classe 92. Il Genk, proprietario del cartellino, ne chiede almeno 7 ma filtra un cauto ottimismo per la chiusura della trattativa. Abbandonata infine la pista che porta a Ferrari del Sassuolo. I neroverdi hanno detto no alla proposta di 8,5 milioni di euro della Samp, che non ha intenzione di rilanciare.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 18 / 7 / 2017